Nuove app per viaggiatori affamati in aeroporto

Novità food tourism dagli Usa: la consegna di box food in aeroporto da degustare in volo.

Cresce il numero di passeggeri in volo, diminuisce il tempo fra un volo e l’altro e spesso manca il tempo per mangiare. A risolvere il problema arrivano numerose app pensate proprio per chi viaggia, almeno negli Stati Uniti. Skift ha recensito alcune delle più recenti nel suo articolo che potete leggere qui.

Grab è attiva negli Stati Uniti e a Londra: con questa app si potranno visualizzare i ristoranti, bar, pub e punti di ristoro presenti nell’aeroporto di arrivo, ordinare via telefonino e passare a ritirare quanto desiderato senza perdere tempo prezioso.

Airport Sherpa  estende il servizio anche agli altri negozi presenti nei terminal, facilitando l’acquisto non solo di cibo ma anche di regali e altre necessità. Si potranno fare acquisti dal telefonino, per riceverli direttamente dalle mani dello “sherpa” presso il gate di imbarco.

La prossima sfida, secondo gli addetti ai lavori, sarà automatizzare le consegne.