Progetti di educazione agro-alimentare

“Percorsi di gusto” è il titolo del progetto finalizzato ad organizzare una serie di azioni di coinvolgimento di giovani studenti, in particolare degli istituti superiori turistici e alberghieri localizzati tra le province di Bergamo, Brescia e Monza.

L’obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare le giovani generazioni e ampliare la consapevolezza nei confronti delle tematiche legate alle peculiarità di produzione locali, alle modalità di trasformazione dei prodotti, alla stagionalità e all’impatto ambientale di certe pratiche, alle pratiche turistiche connesse alla gastronomia locale, oltre che ad una sana e corretta alimentazione. Questo in un’ottica complessiva di filiera, che quindi parte dal raccolto, la trasformazione, la cucina, l’alimentazione, ma anche il “consumo” dei prodotti tipici, includendo in questo senso le modalità di fruizione e godimento del cibo- anche in termini turistici-, l’aspetto culturale e identitario del luogo.

Si è lavorato con 4 Istituti superiori, declinando i temi e le attività sulla base delle esigenze di ogni percorso didattico, al fine di insistere su processi già in corso ed essere dunque maggiormente incisivi.

I diversi percorsi di studio e approfondimento intendono valorizzazione e incrementare il riconoscimento delle produzioni tipiche del territorio da parte degli studenti, incrementare la conoscenza relative alle varietà locali, peculiarità produttive e stagionali,  stimolare la sensibilità all’identità culturale enogastronomica regionale, sensibilizzazione al cibo come elemento culturale e di valore identitario e incrementare la conoscenza relativa ai temi del turismo enogastronomico, quale pratica per eccellenza orientata alla fruizione del patrimonio identitario in modo innovativo.

Il progetto è stato finanziato da Ersaf- Regione Lombardia, grazie all’azione di supporto a progetti di educazione agro-alimentare che la Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia promuove tramite ERSAF nel periodo 1 novembre 2017– 30 aprile 2018.