Cibo e tipicità locali: elementi centrali nella scelta della destinazione degli italiani

Gli italiani, quando viaggiano, sono sempre più spesso alla ricerca di cibi e tipicità locali. A conferma della crescente influenza di questa componente nel processo di scelta della destinazione di vacanza,la recente ricerca condotta da Doxa* per conto di Groupon, finalizzata a comprendere la situazione della ristorazione focalizzandosi sul rapporto tra il mondo food e viaggi per gli italiani, ha svelato che ben 3 italiani su 4 sono attratti dalle specialità enogastronomiche del luogo.

Gli italiani sono propensi a muoversi verso mete, italiane e straniere, per scoprire e degustare i prodotti della cucina locale, e i ristoranti stanno diventando sempre più spesso una delle principali attrazioni, una “meta nella meta”. Infatti, il 73% degli intervistati dichiara inoltre di scegliere la meta di vacanza in base all’offerta enogastronomica presente e il 77% è disposto a spostarsi dalla propria regione per assaggiare una particolare tipicità o pietenza.

L’indagine ha rivelato inoltre il comportamento a tavola degli italiani quando viaggiano. Nonostante il profondo legame con la tradizione culinaria nazionale, solamente il 14% va alla ricerca del prodotto italiano all’estero; al contrario l’86% degli intervistati ha dichiarato di andare alla ricerca di nuovi sapori e specialità del luogo. Le regioni italiane maggiormente disposte alla sperimentazione risultano essere la Toscana con il 94%, la Liguria con il 91% e Campania con il 91%.

Quali sono i criteri che giocano un ruolo fondamentale nella scelta del ristorante o del luogo dove mangiare una volta giunti a destinazione? La ricerca online o tramite app detiene il primo gradino del podio con il 57%, a seguire la richiesta di consigli alle persone del luogo con il 39%. Al terzo posto invece con il 32% girovagare scegliendo mentre si passeggia. Subito a seguire il 30% ha dichiarato di chiedere consiglio alla struttura dove alloggia e il 14% ricorre alle guide cartacee.

*La ricerca è stata realizzata da Doxa attraverso 2.030 interviste online su un campione nazionale rappresentativo della popolazione italiana adulta di 18-74 anni, che mangiano fuori casa almeno 1 volta al mese. Le interviste sono state condotte dal 20 al 25 marzo 2018.