La destinazione Puglia per l’innovazione turistica

“Innovazione della destinazione Puglia” è il nuovo progetto che Puglia Promozione – agenzia regionale – ha attivato al fine di valorizzare il turismo nella Regione. Il progetto prevede lo sviluppo di indagini, studi, ed approfondimenti ad hoc finalizzati ad analizzare sia l’offerta (in termini di attrazioni ma anche di servizi annessi), sia le caratteristiche della domanda e le dinamiche di acquisto del prodotto Puglia. In particolare, nel corso del 2018 si focalizza l’attività di ricerca sulle caratteristiche e le dinamiche di sviluppo (generali e locali) di alcuni prodotti di interesse turistico, con obiettivo ultimo quello di promuovere e qualificare l’offerta turistica dei sistemi territoriali, favorendo la competitività sui mercati internazionali e nazionali e promuovendola cooperazione tra pubblico e privato nell’ambito degli interventi di settore; promuovere l’incontro tra l’offerta territoriale regionale e i mediatori dei flussi internazionali di turismo.

A tal fine, tre gli esperti selezionati che si occuperanno di questa attività per tre ambiti di riferimento – Arte e cultura, Enogastronomia, Natura sport e benessere – tra cui la mia figura per quanto riguarda il turismo enogastronomico, la prof.ssa Fabiola Sfodera per l’arte e cultura, e il prof. Pierfelice Rosati per lo sport.

Durante questo 2018, a seguito dell’analisi dell’offerta turistica territoriale e di un benchmark di riferimento, andremo a rendere l’offerta turistica regionale più competitiva a livello nazionale e internazionale.

Si riportano di seguito i prodotti su cui si sta lavorando:

ARTE  E CULTURA: La Puglia è una regione di arte e di cultura caratterizzata da un’offerta diffusa su tutto il territorio regionale. La linea di prodotto arte e cultura, tuttavia, pesa in Puglia in maniera molto meno significativa rispetto ad altre due grandi regioni del Sud (in particolare Campania e Sicilia) che, del resto, sono dei players molto consolidati su questo mercato grazie in particolare ad alcune attrattive di grande importanza. Questo prodotto, che in Puglia negli ultimi anni ha incrementato le sue quote in maniera significativa, rappresenta per questa Regione un importante potenziale che va adeguatamente messo a valore.

ENOGASTRONOMIA: la Puglia è una regione con un’offerta enogastronomica di straordinaria varietà apprezzata in tutta Italia e nel mondo. I prodotti della filiera enogastronomica vengono considerati già da tempo come elementi in grado di caratterizzare l’offerta e l’identità turistica di un territorio e rappresentano uno dei punti di forza del nostro brand. Attualmente, tuttavia, questa linea di prodotto incide in modo del tutto marginale sui flussi turistici ed è spesso associata a quella culturale, essendo l’enogastronomia spesso vissuta e percepita come uno dei caratteri culturali e identitari di un territorio.

NATURA, SPORT E BENESSERE: in Puglia il clima estremamente mite e la grande offerta di aree naturali protette permettono di praticare tutto l’anno attività sportiva usufruendo di percorsi di trekking, itinerari ciclabili e a cavallo, centri diving e spiagge attrezzate per vela, windsurf e kitesurf. La natura in Puglia è anche campagna, murgia, cammini, masserie, agriturismi. La presenza di una buona offerta di strutture termali e wellness, completa un mix di offerta per una domanda turistica alla ricerca del relax e del benessere.Nonostante un’offerta così varia i turisti outdoor, ossia coloro che raggiungono la Puglia specificamente per svolgervi attività sportive all’aperto, incidono in modo molto ridotto sui flussi complessivi, questo è legato alla mancanza di “infrastrutture” ma anche di informazioni complete che ostacolano l’organizzazione autonoma di percorsi, tappe e itinerari.