Il profilo dei turisti spagnoli

Negli ultimi anni il flusso di turisti stranieri è aumentato in modo esponenziale. Diverse, rispetto a qualche anno fa, sono le aree di provenienza. Se in passato la maggior parte dei turisti proveniva dal Regno Unito, adesso, grazie anche ai nuovi scali aeroportuali, le aree di origine sono molto diversificate, con una importante presenza di turisti spagnoli.

Per poter offrire ai turisti provenienti da Paesi diversi, un’esperienza unica e indimenticabile, è necessario conoscerli, poiché ogni turista porta con sé un bagaglio culturale e di tradizioni che varia da nazione a nazione, ma anche da regione a regione. Diventa quindi fondamentale offrire servizi personalizzati e, se del turista anglosassone ormai conosciamo le abitudini, più difficile è conoscere quelle del turista spagnolo.

Questo lavoro vuole essere uno strumento per far conoscere agli operatori le abitudini degli iberici e i piccoli accorgimenti che possono essere adottati per rendere il loro soggiorno indimenticabile.

Un particolare ringraziamento allo staff di docenti dell’Università degli Studi di Bergamo che da anni si occupa di mediazione culturale con personale altamente qualificato. E’ grazie al loro prezioso contributo che è stato possibile realizzare questo lavoro.

Per visualizzare il lavoro clicca qui.