Arte ed etichette di artisti contemporanei. Il progetto “Vendemmia d’artista” di Ornellaia, Castagneto Carducci (LI)

ornellaia_logoOrnellaia è un’azienda vitivinicola toscana che si è distinta non solo per la qualità dei suoi vini ma anche per il particolare progetto Vendemmia d’Artista, con cui è divenuta mecenate di artisti eclettici e ha realizzato progetti apprezzati in tutto il mondo. L’azienda nasce nel 1981, quando il marchese Lodovico Antinori fonda Ornellaia, e inizia l’attività con la vendemmia del 1985, il progetto artistico si sviluppa dopo che la tenuta è passata nelle mani della famiglia Frescobaldi.

A partire dall’uscita di Ornellaia 2006, avvenuta a maggio 2009, ogni anno un artista contemporaneo firma un’opera d’arte e una serie di etichette in edizione limitata. Questo progetto nasce nell’intento di celebrare il carattere esclusivo di ogni nuova annata: l’artista trae ispirazione da una parola scelta dall’enologo- quali, ad esempio, Esuberanza, Energia, Incanto- e realizza un’opera d’arte unica che esprime il carattere del vino e del luogo. Luigi Ontani, Gadha Amer, Rebecca Horn, Zhang Huan, Michelangelo Pistoletto, Rodney Graham, John Armleder sono gli artisti che hanno collaborato con l’azienda in questo progetto unico nel suo genere.

Ogni cassa di Ornellaia messa in vendita contiene una bottiglia con la bottiglia creata dall’artista. L’azienda realizza inoltre ogni anno 111 bottiglie di grande formato numerate e firmate personalmente dall’autore. Il progetto ha ottenuto un grande riscontro e ha dato visibilità ad un’azienda già nota per le sue produzioni di qualità: le bottiglie numerate sono oggetto di interesse da parte di collezionisti di tutto il mondo e alcune di esse sono state batture all’asta durante un evento annuale di raccolta fondi a sostegno dell’arte.

Per visitare il sito dell’azienda clicca qui.