FoodTrekking Awards per premiare le eccellenze nel turismo enogastronomico

Aziende di tutti i tipi e destinazioni di tutte le dimensioni possono partecipare ai FoodTrekking Awards. Questo concorso, il primo nel suo genere, è nato nel 2016 ed è oggi il più importante del settore F&B, quale riconoscimento dell’eccellenza e dell’innovazione nel turismo enogastronomico. Tutte le candidature vengono valutate da una giuria di esperti internazionali, in base a criteri specifici per ogni categoria. I FoodTrekking Awards vengono consegnati durante l’annuale Summit sull’innovazione FoodTreX a Londra (nel 2021 a causa della pandemia l’evento sarà digitale).

Le categorie dei FoodTrekking Awards sono quattro:

1. La migliore esperienza digitale
Un corso di cucina, un tour gastronomico, una degustazione, un seminario o qualsiasi altra esperienza virtuale legata all’enogastronomia, gratuita o a pagamento, ma su prenotazione. La giuria valuta la strategia della proposta, il grado di innovazione, il successo avuto, le recensioni degli utenti, il customer journey e la qualità complessiva dell’esperienza.
Possono candidarsi tour operator, agenzie di viaggio, organizzatori di corsi di cucina, aziende produttrici di vino, birra e liquori, ristoranti, bar, caffè, chef, scrittori e giornalisti di food trip, organizzatori di eventi legati all’enogastronomia e qualsiasi altra realtà economica della filiera del turismo enogastronomico.

2. Migliore premio “Hustel”
Dedicato a professionisti e imprese del turismo enogastronomico che si sono impegnati oltremodo per resistere alla crisi. Per questa edizione verrà adottato un approccio olistico per esaminare la qualità e la quantità di attività, che i candidati hanno attuato per mantenere l’attività e/o il marchio forti nel corso della pandemia. La giuria analizzerà l’impegno di ogni azienda/professionista e i risultati conseguiti.
Possono candidarsi tour operator, agenzie di viaggio, organizzatori di corsi di cucina, aziende produttrici di vino, birra e liquori, ristoranti, bar, caffè, chef, scrittori e giornalisti di food trip, organizzatori di eventi legati all’enogastronomia e qualsiasi altra realtà economica della filiera del turismo enogastronomico.

3. Miglior promozione di destinazione enogastronomica
Questa categoria è dedicata al successo delle campagne di promozione delle destinazioni vocate al turismo enogastronomico durante il periodo della pandemia. La giuria valuta la capacita delle località di promuoversi nei periodi di lockdown, raccontandosi come la meta ideale per un viaggiatore enogastronomico. Un riconosci mento alla strategia di brand awareness attraverso campagne di marketing, blog, social media, esperienze online, eventi e qualsiasi altra attività con cui la destinazione ha comunicato le proprie eccellenze enogastronomiche dall’inizio della pandemia.
Possono candidarsi le realtà di marketing territoriale, inclusi DMO, uffici del turismo, visitors and convention bureau, PCO, ONG, Camere di commercio e distretti turistici.

4. Miglior storytelling
Questa categoria riconosce le realtà che hanno saputo utilizzare con successo lo storytelling, come strumento per far vivere un’esperienza in modo coinvolgente. Ascoltare le storie di un produttore, un ristoratore, una persona del luogo permette, infatti, al turista di conservare un ricordo indelebile.
Può candidarsi qualsiasi tipo di azienda, professionista, organizzazione o destinazione.

 

I FoodTrekking Award sono un punto di riferimento che riconosce l’eccellenza e l’innovazione nel turismo enogastronomico a livello mondiale. Nel corso delle diverse edizioni, sono stati assegnati 57 premi ad altrettante aziende e destinazioni, che godono oggi di un riconoscimento di grande prestigio tra i professionisti del settore.
I vincitori, infatti, non solo vengono insigniti di un premio da esporre in azienda, ma acquisiscono anche visibilità online, grazie al distintivo messo sul sito e alla comunicazione sui canali social del concorso, sulla newsletter e nei comunicati stampa.

Tra i tanti vincitori nella storia dei FoodTrekking Award c’è anche un ristorante italiano: Grotta Palazzese a Polignano a Mare, in provincia di Bari, a cui nel 2018 è stato assegnato il premio come “Esperienza culinaria più innovativa”.
Grotta Palazzese si trova in un luogo magico e incantato, con una terrazza ricavata all’interno di una grotta naturale, da cui prende il nome . È una location esclusiva e suggestiva, che già nel Settecento ospitava eventi e banchetti, come testimonia un acquerello del 1783 di Jean Louis Desprez.

L’Italia è da sempre una vera eccellenza nel settore del turismo, ma ciò nonostante dal 2016 a oggi abbiamo avuto un solo vincitore ai FoodTrekking. Sosteniamo il nostro Paese e dimostriamo la grande capacità professionale della nostra imprenditoria e di tutti gli operatori della filiera.
Cosa aspetti a candidarti?

 

La scadenza per presentare l’application è il 30 maggio, puoi iscriverti a una o più categorie e il costo è di 29,00 euro (per categoria). Non aspettare, compila il form al link indicato a seguire: worldfoodtravel.org/foodtrekking-food-travel-trade-awards/#new-categories
Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Q&A del sito https://worldfoodtravel.org/.