L’enogastronomia guida le scelte dei turisti mondiali

Il 49% dei viaggiatori sceglie la propria meta tenendo in grande considerazione la cucina dei luoghi che vorrebbe visitare. È il dato principale che emerge dal “Food Travel Monitor 2016”

Le motivazioni enogastronomiche guidano il 49% dei turisti di tutto il mondo. Dunque, un viaggiatore su due sceglie la propria meta se non esclusivamente, quanto meno tenendo in grande considerazione la cucina dei luoghi che vorrebbe visitare. È il dato principale che emerge dal “Food Travel Monitor 2016”, presentato a Milano il 29/06/2016 in anteprima mondiale dalla World Food Travel Association, che ha intervistato 2.800 persone che hanno viaggiato nell’ultimo anno provenienti da Australia, Cina, Francia, Germania, India, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Uk e Usa.

Per continuare a leggere, clicca qui.