Ristorazione creativa: Inamo Soho Restaurant, Londra

Il ristorante Inamo, situato nel cuore del quartiere Soho a Londra, è considerato uno dei ristoranti più innovativi al mondo per il modo in cui la tecnologia viene messa al servizio del cliente. Fondato da Danny Potter e Noel Hunwick, neo laureati ad Oxford, che hanno commissionato la progettazione allo studio di design e architettura Blacksheep, il ristorante è tutto 2.0: il menù è proiettato dal soffitto sulla superficie “sensibile” del tavolo e le ordinazioni sono effettuate tramite un sistema interattivo; i clienti possono giocare tra loro a Battleships o simili e personalizzare il look del tavolo e della tovaglia; le ordinazioni possono essere controllate ogni momento e i piatti mostrano la quantità di calorie, offrendo al cliente di aggiornare il conteggio ad ogni portata; inoltre, una webcam permette di seguire il lavoro dello chef in cucina direttamente dal tavolo.

Questo esempio mostra come la tecnologia può creare un’esperienza culinaria innovative e coinvolgente, non solo per ciò che permette di fare, ma soprattutto per la possibilità offerta alle persone di interagire tra loro di continuo, divertendosi nell’attesa della cena. I suoi creatori sono quindi riusciti a controbilanciare il mero elemento tecnologico creando uno spazio sociale con una forte personalità, in cui le persone sono stimolate a interagire.

Per visitare il sito del ristorante Inamo clicca qui.

La foto è stata presa dal sito: http://quintisocial.com/bar/inamo-soho