Scambio casa – Andare in vacanza

La ricerca, iniziata nel 2009 insieme a Francesca Forno, professore aggregato dell’Università di Bergamo e docente di Fondamenti di Sociologia e Sociologia della comunicazione e dei consumi, si è posta come obiettivo quello di delineare, all’interno delle forme alternative di turismo, il profilo socio economico, le motivazioni e gli stili di vita di chi scambia la casa per vacanze.

Le società contemporanee hanno osservato un’espansione nei modi in cui i turisti organizzano le proprie vacanze. Oggi esiste una vasta gamma di modalità di viaggiare “alternative” che si sommano a modelli più tradizionali di fare turismo. Tra le forme alternative, pochi studi si sono concentrati sullo scambio di casa per vacanza e questo nonostante la rapida crescita, osservata negli ultimi anni, di questo tipo di turismo anche in paesi dove il cosiddetto “Home Swapping” è rimasto a lungo un fenomeno di nicchia. Con questa formula, i turisti hanno la possibilità di organizzare viaggi su misura personalizzati senza chiedere il servizio di mediatori e con l’unico obbligo della reciprocità nel concedere l’utilizzo della propria casa.

È possibile scaricare: