Chi sono

Food & Travel

Ho reso la passione della mia vita il mio lavoro e sto realizzando i miei sogni: credo nel turismo enogastronomico come leva per lo sviluppo del nostro Paese e convoglio le mie energie nella ricerca, nella condivisione e nella sensibilizzazione su questo tema.

Amo viaggiare per il mondo, del quale ho visitato oltre 90 Paesi, conoscerne le differenti culture e convogliare gli studi e le esperienze maturate nello sviluppo di strategie finalizzate alla crescita e al consolidamento del turismo.

Attualmente sono professore di Tourism Management all’Università degli Studi di Bergamo e presidente dell’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico, che ho fondato con l’obiettivo di diffondere il mio credo nel settore.

Ho molte cariche a livello internazionale su questo tema: sono nel board di ricerca e ambasciatore per l’Italia della World Food Travel Association e nel Board del World Gastronomy Institute. Da quest’ultimo ho ricevuto pochi mesi da una medaglia per la ricerca svolta e la diffusione dei temi riguardanti il turismo enogastronomico. Su questi temi collaboro con l’UNWTO – Agenzia delle Nazioni Unite per il turismo (World Tourism Organization) per cui sono Keynote speaker.

Il mio impegno instancabile è profuso nella diffusione di una cultura della collaborazione e della condivisione di strumenti, risorse e conoscenze in management e marketing turistico. Motivo di molti miei viaggi, oltre al piacere, sono dunque la visita a quei luoghi che cercano risposte efficaci alle necessità di valorizzazione e ottimizzazione della propria offerta turistica, oppure le sedi di convegni internazionali, ai quali partecipo sia come chair sia come relatrice. Ho visitato le best practice di turismo enogastronomico in tutto il mondo, potendo cosi portare il mio contributo con diverse visioni.

Ogni anno pubblico il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano, un volume di quasi 500 pagine di ricerca, che cerca di fare un quadro di un settore in forte evoluzione. Elaboro dati originali che diffondo tramite il mio sito e i social, la stampa, con la presenza a centinaia di eventi e conferenze. Credo nella ricerca come spinta all’innovazione, credo nella condivisione gratuita dei materiali. Ho un team di ragazzi che mi aiutano in questo importante lavoro, con le quote richieste per alcuni servizi possiamo continuare ad investire, anno dopo anno, in questo importante progetto di ricerca.

Durante questi vent’anni di lavoro ho potuto approfondire le numerose sfaccettature del mondo dei viaggi, del settore turismo e dell’ambito cultura, occupandomi della redazione di numerosi saggi in riviste italiane e straniere e di molti libri, focalizzati su questioni sempre al passo coi tempi: dal turismo termale a quello congressuale, dalla gestione degli agriturismi a quella dei villaggi vacanze, dalle risorse umane nel settore turismo e cultura fino alle nuove sfide offerte da internet per arrivare da diversi anni alle grandi questioni legate al food (per la bibliografia completa si veda la sezione Libri).

Attualmente, faccio parte del consiglio di Presidenza di Sistur, Società Italiana di Scienze del Turismo e sono membro di Atlas e Aiest, associazioni scientifiche internazionali degli esperti di turismo.

Oltre all’attività accademica, a Bergamo mi sono occupata di gestione museale, sono stata general manager della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea e membro del Consiglio di Amministrazione dell’Associazione Amici Accademia Carrara.

Ho inoltre lavorato per la messa in rete dei musei di Bergamo relativamente alla parte dei servizi generali, e contestualmente ho coordinato il progetto per la realizzazione della Bergamo card.

Dal 2013-2014 ho avuto la delega al Turismo per il Comune, attivandomi per rafforzare l’offerta turistica della città come Destination Manager.

Non in ultimo mi dedico sociale, ad esempio all’interno del Lions Club Sant’Alessandro, di cui sono stata presidente e da cui ho ricevuto il premio Melvin Jones Fellow.

Sono stata fondatrice e amministratore della Global Management, società di consulenza e formazione aziendale, specializzata in fondi finanziari, accreditata a svolgere attività formative dalla Regione Lombardia, certificata UNI EN ISO 9001 dal 2000-2008.

Dal 1999 al 2001 sono stata responsabile della sezione di formazione per le aziende di Progetto Uomo, società di consulenza e formazione di Milano.

 

Incarichi

Roberta Garibaldi

Curriculum

Gallery

Galleria Fotografica